Vai alla sezione - Menu per muoversi dentro i contenuti della pagina corrente

  1. Sezione Chiedi - Hanno Chiesto (Per fare domande al consultorio o consultare domande in archivio)
  2. Menu principale
  3. Menu di navigazione a briciole di pane (identifica in quale punto del sito stai navigando)
  4. Menu secondario
  5. Contenuti principali della pagina
  6. Piè di pagina

Chiedi-hanno Chiesto sezione per inviare domande al consultorio

Menu di Navigazione Principle

Sezione contente l'illustrazione grafica del tema trattato

Consultorio Giovani

"Sei in:" menu di Navigazione a briciole di pane

Torna al menu di navigazione pagina

Contenuti principali

Hanno chiesto: Conosci il tuo corpo

Visualizza tutti / Nascondi tutti

Domanda

Cartella domande

Ciao volevo sapere una cosa: se non hai ancora avuto il menarca puoi fare sesso? Io ho 12 anni e sto con un ragazzo di 15.

Risposta

Ciao,
il menarca rappresenta l'inizio del periodo fertile di una donna, ma è anche il segnale di un'attività ormonale che progressivamente muta il tuo corpo e lo prepara alla vita adulta, compresa la vita sessuale e riproduttiva.
Data la tua giovanissima età, non si può ancora parlare di menarca in ritardo e questo può essere il sintomo che il tuo corpo non sia ancora pronto ad una vita sessuale completa.  E' anche importante che la maggiore età del tuo ragazzo non acceleri troppo i tempi di alcune scelte, che alla tua età sarebbero premature non solo da un punto di vista fisico.
Se lo desideri, hai l'opportunità di rivolgerti gratuitamente presso i consultori familiari o i consultori giovani; qui potresti condividere i tuoi desideri, così come i dubbi o le preoccupazioni che possono accompagnarli.
Non conosco la tua famiglia, ma a volte vale la pena dare fiducia agli adulti e confidare loro pensieri e sensazioni un po' "difficili"...
Un caro saluto

Daniele - psicologo psicoterapeuta
Consultorio Familiare A.S.L.CN1

Domanda

Cartella domande

Quanto deve essere lungo il frenulo per non essere definito "corto"? se con pelle retratta si piega il glande, è un problema?

Risposta

Buongiorno,
per non essere giudicato corto il frenulo deve consentire al prepuzio di scorrere liberamente sul pene.
Se durante l'erezione la tensione del frenulo tende a far piegare fastidiosamente il glande, comportando magari sensazioni spiacevoli, ti suggeriamo di rivolgerti al tuo medico di famiglia oppure ad uno specialista andrologo.
Saluti

Daniele - Consultorio Familiare A.S.L.CN1 

Domanda

Cartella domande

Salve, volevo chiedere cortesemente se poteste rispondere ad una mia domanda: la mia ragazza ha perdite giornaliere di un liquido bianco-trasparente... sapreste dirmi cos'é?

Risposta

Le perdite vaginali sono assolutamente normali nella maggior parte dei casi.  Si presentano soprattutto intorno al periodo ovulatorio, hanno una colorazione chiara o bianco lattiginosa, simile alla chiara d'uovo, ed una funzione protettiva nei confronti dell'ambiente vaginale.  In giovane età, queste perdite si possono presentare anche con maggior irregolarità e frequenza.
E' però necessario porre attenzione nel caso in cui queste perdite assumano colore, consistenza ed odore differenti (in altre parole se dovessero diventare giallastre, di una consistenza simile alla ricotta, maleodoranti... ed essere eventualmente accompagnate da pruriti o bruciori).  In tal caso potremmo trovarci di fronte ad un'infezione e la cosa migliore da fare sarebbe rivolgersi ad un medico ginecologo per una visita di controllo.

Margherita e Daniele -  Consultorio Familiare di Saluzzo - A.S.L.CN1 

Domanda

Cartella domande

Ciao... Da qualche settimana mi sono accorta di avere avuto una perdita consistente di seno, avevo fino a gennaio una terza normale, poi ho cominciato a vederlo svuotarsi. Credevo fosse legato al ciclo mestruale, ma ora sono giunta ad avere praticamente una prima. A cosa può essere dovuto il mio problema, e cosa potrei fare!? grazie...

Risposta

Buongiorno,

è possibile che la diminuzione di volume del seno sia collegata ad un tuo recente calo di peso.  In tal caso sarebbe assolutamente normale, in quanto il seno è costituito anche da una parte adiposa.
Se invece il tuo peso non fosse diminuito, ti suggeriamo di rivolgerti in consultorio familiare, dove potrai confrontarti direttamente con medici ed ostetriche e descrivere più nel dettaglio le tue percezioni e perplessità.

Daniele - Consultorio Familiare A.S.L.CN1

Domanda

Cartella domande

Ciao... qual'è il periodo fertile di una donna??

Risposta

Il periodo più fertile (cioè il periodo con maggiore probabilità che un rapporto sessuale possa portare ad una gravidanza) dura fra 5 giorni prima dell'ovulazione fino a 1-2 giorni successivi.  In un ciclo di 28 giorni, il periodo di maggior fertilità corrisponde all'incirca alla seconda e all'inizio della terza settimana del ciclo.
E' però importante precisare che, data la variabilità della durata del ciclo, così come dei tempi di sopravvivenza degli spermatozoi all'interno del corpo della donna, in nessun giorno del ciclo mestruale si può tassativamente escludere la possibilità di una gravidanza. Se non si è disposti ad accettare questa possibilità, è fondamentale utilizzare un valido metodo contraccettivo.
Daniele - Consultorio Familiare ASLCN1 

Domanda

Cartella domande

Ecco volevo chiedere quando il pene va in erezione il glande deve "uscire" da solo? E se il glande "esce" solo se è tirato manualmente? E' normale o no?

Risposta

Quando la pelle non riesce a scoprire autonomamente il glande durante l'erezione è possibile che ci sia un restringimento del prepuzio (fimosi).
Non ti devi preoccupare, ma ti suggeriamo di non forzare manualmente lo scorrimento della pelle e di rivolgerti al tuo medico per valutare la presenza o meno di fimosi.
Daniele - Consultorio Familiare di Saluzzo

Domanda

Cartella domande

Salve. quando ero piccolo ho subito un intervento e sono stato circonciso e vorrei sapere cosa comporta la rottura del frenulo in seguito al rapporto sessuale. e quali vantaggi/svantaggi ci sono nell'essere circonciso? grazie mille in anticipo

Risposta

Buongiorno, se tu sei stato circonciso, è altamente probabile che il tuo frenulo sia già stato inciso e quindi non si possa più rompere.
La rottura del frenulo durante i primi rapporti sessuali non è comunque la norma.  Esiste infatti una grande variabilità del frenulo da persona a persona, in spessore, robustezza, lunghezza.  E' più probabile che si laceri parzialmente o totalmente un frenulo particolarmente sottile e corto.
Il fatto di essere circonciso non comporta particolari vantaggi o svantaggi. In altre parole è possibile avere una vita sessuale del tutto normale.

Daniele - Consultorio Familiare A.S.L.CN1 

Domanda

Cartella domande

Ciao sono una ragazza di 15 anni ... volevo scusarmi in anticipo per la stupida domanda, ma è normale avere molto muco già alla mia età?? Scusate ancora per la domanda ... Grazie

Risposta

Ciao, premetto che la tua domanda è tutt'altro che stupida.  In effetti alla tua età può succedere di avere perdite di muco vaginale molto abbondante.
Questo è dovuto al "lavoro" degli ormoni, che si attivano proprio in età puberale.  Normalmente nel canale vaginale si forma un fluido (muco) la cui funzione principale è quella di mantenere lubrificate le pareti vaginali, per proteggere la mucosa da traumi e infiammazioni.  Questa secrezione è solitamente chiara-trasparente e inodore.
In presenza di sintomi particolari quali bruciori, prurito, perdite maleodoranti e di colore diverso dal solito, ti consiglierei di parlarne con un medico ginecologo, in quanto potrebbe essere presente un'infiammazione o un'infezione vaginale.

Silvia - Assistente Sanitaria
Consultorio Familiare di Borgo S. Dalmazzo 

Domanda

Cartella domande

Ciao, sono una ragazza di 18 anni. Volevo sapere come si ha l'orgasmo.

Risposta

Da un punto di vista fisiologico, l'orgasmo è una risposta del corpo al desiderio e all'eccitazione sessuale. Si manifesta con una serie di contrazioni ritmiche dei muscoli genitali, registrata come molto piacevole dal nostro cervello. L'esperienza soggettiva dell'orgasmo, però, coinvolge mente e corpo, è un'esperienza non puramente fisica, un insieme complesso di sensazioni in grado di coinvolgere una donna soprattutto dal punto di vista psicologico.

I modi di provare piacere sono diversi da persona a persona e sono legati non solo alla stimolazione di certe parti del corpo (vagina, clitoride...), ma anche alla nostra storia personale, alle nostre esperienze e alla nostra educazione. In altre parole, non ci sono ricette universali sul come raggiungere l'orgasmo, vi è piuttosto la necessità di entrare in un rapporto di confidenza e conoscenza con noi stessi e con il nostro partner, al fine di imparare cosa più ci piace.

Paola - infermiera

Consultorio Familiare di Saluzzo

Domanda

Cartella domande

Ma ho una domanda, che probabilmente è stupida... ma quando si ha un rapporto sessuale, quella parte che alcuni giovani definiscono "cappella" deve vedersi? la pelle del pene deve essere tirata giù? scusate per la domanda stupida... grazie...

Risposta

Ciao,

la tua domanda non è affatto stupida. In effetti durante i rapporti sessuali la pelle del prepuzio, che ricopre il glande ("la cappella"), deve scorrere liberamente e quindi scoprire il glande stesso. Se ciò non avviene, può esserci un restringimento che può causare dolore nei primi rapporti sessuali e andrebbe sottoposto all'attenzione del medico.
Saluti

Massimiliano - medico ginecologo
Consultorio Familiare di Saluzzo 

Domanda

Cartella domande

Buongiorno, sono una ragazza di 16 anni e dal 15 dicembre non ho il ciclo mestruale. Oggi è il 23 febbraio e non vi è alcuna traccia. Dato che il 6 febbraio ho avuto un rapporto scoperto, all'ospedale mi hanno fatto fare il test di gravidanza e constatato che era negativo ho assunto la pillola del giorno dopo. Sto aspettando i 19 giorni dopo il rapporto per ripetere il test. Potrebbe essere che dato che sono alta 1 e 63 e peso 42/43 non mi arriva il mestruo? La prego mi risponda!

Risposta

Buongiorno,
è possibile che il ritardo mestruale, o addirittura che le mestruazioni saltino, sia collegato con il fatto di essere sottopeso, in particolare se la perdita di peso è avvenuta in tempi brevi.
Ti consiglio comunque di rivolgerti in consultorio familiare dove potrai ripetere il previsto test di gravidanza in maniera riservata e gratuita
e valutare la necessità di ulteriori approfondimenti.

Massimiliano - medico ginecologo
Consultorio Familiare di Saluzzo 

Domanda

Cartella domande

ciao... sn una ragazza di 14 anni e mezzo... e volevo kiedervi una cosa... io ho un problema.. non mi è venuta ancora la prima menarca... che cosa devo fare? mi devo preoccupare? grazie =)

Risposta

Buongiorno,
no, non ti devi preoccupare.
Il fatto che tu non abbia ancora avuto la prima mestruazione (menarca) rientra nella piena normalità.
Qualora tu e i tuoi genitori voleste comunque fare degli accertamenti, esiste la possibilità di rivolgersi al proprio medico per fare un ecografia che valuti lo sviluppo del tuo apparato genitale interno.

Massimiliano - medico ginecologo
Consultorio Familiare di Saluzzo

Domanda

Cartella domande

ciao sn una ragazza di 16 anni e da quest' estate ho 1 strana senzazione... tipo qnd devi fare pipì e trattieni all'ultimo, mi accade involontariamente, trattenendo mi sale una senzazione di piacere fino alla pancia... non capisco.. è normale?

Risposta

Quando si trattiene la pipì vengono contratti dei muscoli intorno alla vagina che hanno proprio il compito di trattenere o dare inizio alla minzione.

Probabilmente, quando la vescica piena esercita pressione e tu contrai fortemente, magari stringendo un po' le gambe, viene stimolato il clitoride con la conseguente sensazione piacevole che descrivi. Non c'è nulla di anormale in te e ciò che ti accade non fa male.

14.12.2010

Maura - ostetrica

Consultorio Familiare di Saluzzo

Domanda

Cartella domande

Ciao. Sono p. le mie amiche spesso parlano delle loro parti intime… ma io mi vergogno. Io non è che mi guardo o mi tocco lì. Devo farlo?

Risposta

Ciao P.,
per alcune persone è molto semplice parlare delle proprie parti intime, le considerano una parte del corpo come tutte le altre, o quasi. Per altri, invece, come forse per te, ci può essere più imbarazzo, con conseguente difficoltà a viverle con altrettanta naturalezza.
Conoscere il nostro corpo può essere importante perché ci permette di sapere come siamo fatti e quindi di accorgerci se ci sono stati dei cambiamenti. Ognuno di noi, però, deve imparare a conoscersi secondo i propri tempi e secondo le proprie modalità, senza forzarsi.

Petra – psicologa psicoterapeuta
Consultorio Giovani di Saluzzo

Domanda

Cartella domande

Salve mi chiamo G. e volevo chiedervi una cosa: il glande si scopre solo quando si perde la verginità?

Risposta

Ciao G.. Nell’uomo non esistono segni specifici che rivelino la verginità o meno. Il glande deve essere scoperto quando il pene è duro, eretto. Se il glande non si scopre quando il pene è in erezione è possibile che questo sia dovuto ad una scarsa elasticità del prepuzio, della pelle che ricopre la punta del pene. In questo caso ti suggeriamo di rivolgerti al tuo medico.

Daniele – Consultorio Familiare di Saluzzo

Torna al menu di navigazione pagina

Menu di navigazione secondaro

Torna al menu di navigazione pagina

Piè di pagina